DIRITTOeLAVORO.com
Diritto e Lavoro, licenziamento, dimissioni

Tutela reale (conservazione del posto di lavoro e/o risarcimento)

La tutela cosiddetta reale, che la legge fa conseguire al lavoratore illegittimamente licenziato, consiste nella conservazione del posto di lavoro e/o nel risarcimento del danno, a seconda delle dimensioni dell'impresa.

Infatti se l'impresa occupa più di quinddici dipendenti, si assiste ad una tutela del lavoratore più forte (c.d. tutela reale), rispetto a quella riconosciuta dal legislatore nal caso in cui l'impresa abbia fino a 15 dipendenti (c.d. tutela obbligatoria).

La tutela reale è prevista dall'art. 18 dello Statuto dei Lavoratori, così come modificato dall'art. 1 della L. 108/1990.

In base al citato articolo, il giudice, con sentenza che dichiara la inefficacia o la nullità o annulla il licenziamento, ordina la reintegrazione del lavoratore nel posto di lavoro e condanna il datore di lavoro al risarcimento del danno partito dal lavoratore. L'indennità liquidata viene commisurata alla retribuzione globale di fatto, dal giorno del licenziamento sino a quello dell'effettiva reintegrazione (oltre i contributi previdenziali).

In ogni caso, precisa l'art. 18 dello Statuto dei lavoratori, l'indennità dovuta a titolo di risarcimento del danno subito dal lavoratore illegittimanente licenziato, non può essere inferiore a cinque mensilità.

La norma richiamata prevede, altresì, la facoltà per il lavoratore di chiedere al datore di lavoro, al posto della reitegrazione, la corresponsione di una indennità pari a quindici mensilità, che comporta la risoluzione del rapporto di lavoro (c.d. indennità sostituitiva della reintegrazione).

AVVERTENZE: I contenuti di questa pagina si riferiscono a fattispecie generali e non possono in alcun modo sostituire il contributo di un professionista qualificato.
Per ottenere un parere legale in ordine alla questione giuridica che interessa è possibile richiedere una consulenza legale on-line oppure fissare un appuntamento con un avvocato del nostro studio legale con sedi in Roma o Milano.
Gli autori declinano ogni responsabilità per errori od omissioni, nonché per un utilizzo improprio o non aggiornato delle informazioni contenute nel sito.
©2003-2011 DirittoeLavoro.com | Milano | Roma | Tutti i diritti riservati
Servizio a cura di StudioLegale-online.net | Informazioni legali | Privacy

W3 validator